• +39 345 936 5261
  • marco@luganawinetours.com
  • Mon - Sun: 9:00 - 18:30
  • +39 345 936 5261
  • marco@luganawinetours.com

Top 5 location storiche sul basso Garda

Top 5 location storiche sul basso Garda

Ecco una miniguida per aiutarvi a scegliere cosa visitare se passate dal basso Garda, specialmente se siete appassionati di storia

I turisti che decidono di soggiornare sul Lago di Garda hanno spesso le loro routine collaudate: spiaggia, aperitivo, buon cibo, relax, insomma, tutto quello che si può desiderare da una vacanza. O forse no? L’area lacustre offre anche la possibilità di visitare luoghi dal grande interesse storico che non potranno che affascinare i visitatori assetati di cultura, oltre che di Lugana. La scelta è varia e abbraccia tante ere diverse. Curiosi di conoscere la nostra top 5 dei luoghi storico culturali sul basso Garda?

Ecco a voi il meglio che questa bellissima zona ha da offrire:

  1. Grotte di Catullo. Sul promontorio di Sirmione si trovano le rovine di Domus Romana più imponenti di tutta l’Italia settentrionale: due ettari di mura, archi e stanze risalenti I secolo a.C. in cui è facilmente percepibile la grandezza dell’impero romano. Piccola curiosità: sebbene la proprietà della villa sia attribuita al poeta Gaio Valerio Catullo, la sua costruzione è iniziata dopo la sua morte.
     
  2. Torre di S. Martino della Battaglia. Questo edificio monumentale si trova a San Martino della Battaglia, nei pressi di Sirmione e Desenzano ed è il simbolo del risorgimento Italiano. La torre sorge dove si svolse la battaglia che da il nome alla località, considerata il primo grande passo per l’unione d’Italia. La salita non è adatta ai più pigri, ma saprà ricompensarvi con un affascinante museo interno e con una vista da urlo una volta arrivati in cima.

  3. Rocca Viscontea e Casa del Podestà. Su un colle di Lonato del Garda, leggermente nell’entroterra, sorge una fortificazione risalente al X secolo e in perfetto stato di conservazione. Nel corso degli anni, la Rocca di Lonato, è stata teatro di importanti battaglie, tra tutte, quella tra l’armata Napoleonica e Austriaca del 1797. Nelle sue vicinanze si trova la casa di Ugo da Como, conosciuta anche come casa del podestà, la curiosa abitazione di un importante senatore italiano che visse a cavallo tra 1800 e 1900. Da non perdere la biblioteca!
     
  4. Rocca di Manerba. A sud-ovest del lago, su uno sperone roccioso, si trovano le rovine di una fortificazione che fu protagonista della difesa longobarda contro l’avanzata dei franchi di Carlo Magno nel 776. La posizione del sito permette di godere di una delle migliori viste su tutto il basso Garda. Da non perdere, inoltre, il parco naturale sotto la formazione rocciosa.

  5. Museo archeologico di Desenzano del Garda. Questo museo, intitolato a Giovanni Rambotti (primo sindaco di Desenzano) raccoglie un gran numero di reperti palafitticoli che vanno dal paleolitico all’età del bronzo, tutti raccolti da scavi nelle aree vicine. Il fiore all’occhiello della collezione è il più antico aratro mai trovato in Europa risalente al 2000 a.C.
Grotte di Catullo

Piaciuto l'articolo?

Condividi su facebook
Condividi
Condividi su twitter
Condividi
Condividi su linkedin
Condividi
Condividi su pinterest
Condividi

Lascia un commento